Explore France and more!

Partito dalla Francia negli anni '30 del '900, il Douk Douk è ritornato in patria dopo aver servito esploratori, eserciti, legionari, tribù africane e molti altri e variegati utenti in un lungo viaggio a ritroso tra i Territori d'Oltremare. Il "rivale" dell'Opinel è ancora oggi prodotto dalla stessa famiglia che lo inventò, i Cognet di Thiers, ed è rimasto praticamente immutato. Questa versione "gigante" celebra questo straordinario percorso.

Partito dalla Francia negli anni '30 del '900, il Douk Douk è ritornato in patria dopo aver servito esploratori, eserciti, legionari, tribù africane e molti altri e variegati utenti in un lungo viaggio a ritroso tra i Territori d'Oltremare. Il "rivale" dell'Opinel è ancora oggi prodotto dalla stessa famiglia che lo inventò, i Cognet di Thiers, ed è rimasto praticamente immutato. Questa versione "gigante" celebra questo straordinario percorso.

Rasoio a mano libera 5/8 Thiers Issard "Evidé Sonnant Extra". Acciaio Carbonio C 135, Made in France.

Rasoio a mano libera 5/8 Thiers Issard "Evidé Sonnant Extra". Acciaio Carbonio C 135, Made in France.

Recente creazione di un innamorato della sua terra, Gerard Julien e delle antiche coltellerie Au Sabot di Thiers. Il Provençal è il coltello pieghevole tradizionale creato per rappresentare il Midì francese. Non a caso il suo manico è in legno di ulivo, ed ad immagine dell'ulivo è fatta la cesellatura sul dorso del manico su cui poggia la cicala, altro simbolo provenzale. La vite del Midì è presente sul manico dove la sua immagine è pirografata, mentre una cesellatura sulla lama ricorda il…

Recente creazione di un innamorato della sua terra, Gerard Julien e delle antiche coltellerie Au Sabot di Thiers. Il Provençal è il coltello pieghevole tradizionale creato per rappresentare il Midì francese. Non a caso il suo manico è in legno di ulivo, ed ad immagine dell'ulivo è fatta la cesellatura sul dorso del manico su cui poggia la cicala, altro simbolo provenzale. La vite del Midì è presente sul manico dove la sua immagine è pirografata, mentre una cesellatura sulla lama ricorda il…

Con il Trapper Classic Boker conduce gli appassionati in un viaggio alle origini dei moderni coltelli pieghevoli. Si tratta di un’edizione limitata a 500 esemplari per tutto il mondo in cui svetta il manico con guance in legno di quercia, vero marchio di fabbrica di casa Boker. Il Trapper Classic è realizzato interamente nello stabilimento tedesco di Solingen e presenta una lama in acciaio inox 440C con finitura a specchio e  mostrine nichelate. Fedele alla tradizione, non presenta un…

Con il Trapper Classic Boker conduce gli appassionati in un viaggio alle origini dei moderni coltelli pieghevoli. Si tratta di un’edizione limitata a 500 esemplari per tutto il mondo in cui svetta il manico con guance in legno di quercia, vero marchio di fabbrica di casa Boker. Il Trapper Classic è realizzato interamente nello stabilimento tedesco di Solingen e presenta una lama in acciaio inox 440C con finitura a specchio e mostrine nichelate. Fedele alla tradizione, non presenta un…

Il Tonneau può essere considerato a tutti gli effetti l'antenato dei moderni multiuso. Tipico della regione francese del Limousin, veniva dato dal possidente terriero al mezzadro come garanzia e segno propiziatorio di proficuo rapporto di lavoro. Nel rispetto della tradizione ancora oggi le coltellerie Au Sabot di Thiers producono lame ed attrezzi di questo Tonneau con l'acciaio carbonio XC 75, materiale tipico dei coltelli da lavoro di una volta.

Il Tonneau può essere considerato a tutti gli effetti l'antenato dei moderni multiuso. Tipico della regione francese del Limousin, veniva dato dal possidente terriero al mezzadro come garanzia e segno propiziatorio di proficuo rapporto di lavoro. Nel rispetto della tradizione ancora oggi le coltellerie Au Sabot di Thiers producono lame ed attrezzi di questo Tonneau con l'acciaio carbonio XC 75, materiale tipico dei coltelli da lavoro di una volta.

L'eccezionale qualità dei coltelli da tavola Victorinox in una combinazione pratica e colorata. Il ceppo "universale" permette il facile inserimento delle lame seghettate a punta, ideali per bistecca, pizza, verdure grazie alla accurata affilatura frutto delle tecnologie uniche in possesso dell'azienda svizzera. Manico in Fibrox che garantisce ottima presa e notevole resistenza al lavaggio.

L'eccezionale qualità dei coltelli da tavola Victorinox in una combinazione pratica e colorata. Il ceppo "universale" permette il facile inserimento delle lame seghettate a punta, ideali per bistecca, pizza, verdure grazie alla accurata affilatura frutto delle tecnologie uniche in possesso dell'azienda svizzera. Manico in Fibrox che garantisce ottima presa e notevole resistenza al lavaggio.

Ispirato alla forma del coltello della Catalogna, l'Autan porta il nome del vento che soffia nella regione francese del Languedoc-Roussillon. Questa versione ha il manico in legno di ulivo con croce Occitana pirografata. Lama in acciaio inossidabile Sandvik 12C27. Affilato a mano. Dimensioni. Lunghezza lama: cm9; Lunghezza complessiva: cm 20. Produit à Thiers.

Ispirato alla forma del coltello della Catalogna, l'Autan porta il nome del vento che soffia nella regione francese del Languedoc-Roussillon. Questa versione ha il manico in legno di ulivo con croce Occitana pirografata. Lama in acciaio inossidabile Sandvik 12C27. Affilato a mano. Dimensioni. Lunghezza lama: cm9; Lunghezza complessiva: cm 20. Produit à Thiers.

Questo coltello tipico dell'Alsazia è di derivazione Anglosassone ed è prodotto a Thiers dalle coltellerie Au Sabot. Viene affettuosamente soprannominato "Massu" - in francese un bastone nodoso che tende a restingersi -, data la forma del suo manico. Venduto specialmente nell'est della Francia, ha una lama in acciaio carbonio XC 75, non inossidabile e facile da riaffilare. Manico in corno e cavatappi con verme in acciaio. Lunghezza da chiuso: cm 10.

Questo coltello tipico dell'Alsazia è di derivazione Anglosassone ed è prodotto a Thiers dalle coltellerie Au Sabot. Viene affettuosamente soprannominato "Massu" - in francese un bastone nodoso che tende a restingersi -, data la forma del suo manico. Venduto specialmente nell'est della Francia, ha una lama in acciaio carbonio XC 75, non inossidabile e facile da riaffilare. Manico in corno e cavatappi con verme in acciaio. Lunghezza da chiuso: cm 10.

La storia di questo celebre coltello, famoso in tutto il mondo, partì alle fine dell’ ‘800 nella piccola città di Laguiole, nel Midì Pirenei come inseparabile compagno nella vita rurale. Poco a poco, anche a Thiers, la Scarperia di Francia, gli artigiani cominciarono a fabbricare il Laguiole, sempre più richiesto. Fu così che la produzione di gran parte di questi coltelli si spostò di 200km. E’ il caso anche di questo Laguiole, uscito dalle coltellerie Au Sabot di Thiers.

La storia di questo celebre coltello, famoso in tutto il mondo, partì alle fine dell’ ‘800 nella piccola città di Laguiole, nel Midì Pirenei come inseparabile compagno nella vita rurale. Poco a poco, anche a Thiers, la Scarperia di Francia, gli artigiani cominciarono a fabbricare il Laguiole, sempre più richiesto. Fu così che la produzione di gran parte di questi coltelli si spostò di 200km. E’ il caso anche di questo Laguiole, uscito dalle coltellerie Au Sabot di Thiers.

couteau-opinel-n8-gaine-cuir-bleu AU ROBINSON

couteau-opinel-n8-gaine-cuir-bleu AU ROBINSON

Pinterest
Search