Explore these ideas and much more!

I PREFERITI

I PREFERITI

valentino d’alessandro . Questa sera ruota la vena dell’universo e io esco, come vedi, dalla mia pietra per parlarti ancora della vita, di me e di te, della tua vita che osservo dai grandi no…

ISTANTANEE- Fernanda Ferraresso: “Andare per Salti” di Annamaria Ferramosca

valentino d’alessandro . Questa sera ruota la vena dell’universo e io esco, come vedi, dalla mia pietra per parlarti ancora della vita, di me e di te, della tua vita che osservo dai grandi no…

spaziani

spaziani

Seguimi di Nada al-Hajj (Libano, 1958) --- https://ilsassonellostagno.wordpress.com/2016/02/13/nada-al-hajj-seguimi/

Nada al-Hajj, Seguimi

Seguimi di Nada al-Hajj (Libano, 1958) --- https://ilsassonellostagno.wordpress.com/2016/02/13/nada-al-hajj-seguimi/

I PREFERITI

BIBLIOTECA

I PREFERITI

Luciano Gallino, L'impresa responsabile. Un'intervista su Adriano Olivetti, Passaggi - DISPONIBILE ANCHE IN EBOOK

Luciano Gallino, L'impresa responsabile. Un'intervista su Adriano Olivetti, Passaggi - DISPONIBILE ANCHE IN EBOOK

Mezzo

Turbativa d'incanto è titolo polisemico, come sempre i cartigli che Jolanda Insana pone ai suoi libri, abitati dallo stratificarsi di emozioni private e pubblici orrori. La turbativa d'asta è il ritmo della vita, con il suo «incanto» pericolante in una soggettività turbata da scissioni a strati: psicologiche, sociali e politiche, vissute nelle «estreme periferie del lutto».

Turbativa d'incanto è titolo polisemico, come sempre i cartigli che Jolanda Insana pone ai suoi libri, abitati dallo stratificarsi di emozioni private e pubblici orrori. La turbativa d'asta è il ritmo della vita, con il suo «incanto» pericolante in una soggettività turbata da scissioni a strati: psicologiche, sociali e politiche, vissute nelle «estreme periferie del lutto».

Pinterest
Search